Prodotti

 

La portata ai carichi è indubbiamente uno degli elementi più significativi per la scelta di ogni pavimento sopraelevato, perché stabilisce quale possa essere l'uso futuro dei locali, in funzione delle attività che vi potranno essere svolte.

 

due spessori, nove tipologie, un solo sistema: JVP 4x4

 

coperte tutte le classi secondo UNIEN 12825 e UK PSA MOB PF2

  

Provate a scegliere il vostro pavimento sopraelevato nella nostra gamma, seguendo le alternative proposte nella tabella interattiva qui sotto ed individuando esattamente cosa vi serve!

 

Naturalmente la nostra classificazione è indicativa e l'esperienza di chi legge saprà poi interpretarla al meglio!

 

Queste sono le nostre proposte, tuttavia, ogni singolo impiego degli spazi ha sicuramente la prestazione ideale, che rappresentata il punto d'equilibrio tra costi economici e benefici tecnici: utilizzare sistemi con prestazioni eccessivamente elevate rispetto alle esigenze reali può risultare un atteggiamento progettuale inadeguato.

 

Alcuni pannelli presentano la cifra 1 alla fine del codice identificativo: ciò significa che sono del tipo corner lock, vale a dire avvitati alla sottostruttura, condizione che ne migliora le prestazioni.

 

Se vorrete avere ulteriori inormazioni o scaricare schede, disegni e certificati, sarà necessario registrarvi per permetterci di tenervi poi costantemente aggiornati.  

 

tipo di impiego anima pannello altezza pavimento portata pavimento comportamento al fuoco
incidenze, pesi e tipologie portate meccaniche e tolleranze fuoco rumore
pannelli
2.78/m2
supporti
3.30/m2
pavimento
kg/m2
pannello
kg/unita'
EN 12825
classe
portata
EN 12825
classe
freccia
PSA MOB UK
class
EN 13501-1
reazione
EN 13501-2
resistenza
EN 140-12
impatto
EN 140-12
aereo
EN 140-8
impatto
C3TTL000 Dim.:600x600x23JSE17525.208.351ALIGHT GRADE Bfl-s1REI 30rLn.f.w 71 dBDn.f.w 38 dBDLw20 dB
C3TTL001 Dim.:600x600x23JSE17525.208.352A Bfl-s1REI 30rLn.f.w 71 dBDn.f.w 38 dBDLw20 dB
P3TTL000 Dim.:600x600x23JSE17537.0012.552ALIGHT GRADEA1fl A2fl-s1 REI 30rLn.f.w 70 dBDn.f.w 38 dBDLw21 dB
P3TTM001 Dim.:600x600x23JSE17544.2015.255AMEDIUM GRADEA1fl A2fl-s1 REI 30rLn.f.w 70 dBDn.f.w 38 dBDLw21 dB
C4TTL000 Dim.:600x600x29JSE17527.709.252ALIGHT GRADE Bfl-s1REI 30rLn.f.w 68 dBDn.f.w 42 dBDLw21 dB
C5TTM000 Dim.:600x600x29J5E17529.109.753A Bfl-s1REI 30rLn.f.w 69 dBDn.f.w 46 dBDLw21 dB
C4TTM000 Dim.:600x600x29JSE37030.5010.254AMEDIUM GRADE Bfl-s1REI 30rLn.f.w 69 dBDn.f.w 46 dBDLw21 dB
P4TTM000 Dim.:600x600x29JSM37042.5014.205AMEDIUM GRADEA1fl A2fl-s1 REI 30rLn.f.w 67 dBDn.f.w 44 dBDLw23 dB
P4TTH000 Dim.:600x600x29JSM37055.5018.856AHEAVY GRADEA1fl A2fl-s1 REI 30rLn.f.w 67 dBDn.f.w 44 dBDLw23 dB

 

Per una migliore comprensione della tabella, ecco le classi di prestazione più comunemente adottate dai progettisti.

 

Light - classe leggera

normale predisposizione di uffici arredati con armadiature ed attrezzature leggere, con densità di occupazione media, senza alcuna previsione di installazione di strutture pesanti, in genere adatta agli uffici operativi di aziende private senza eccessivo afflusso contemporaneo di persone: corrisponde all'incirca alle Classi 1 e 2 della normativa Europea UNI EN 12825

 

Medium - classe media

normale predisposizione di uffici arredati con armadiature ed attrezzature standard, già ipotizzando eventuali futuri sviluppi più impegnativi, in genere adatta ad uffici operativi privati e pubblici, librerie, banche, spazi di vendita, gallerie d'esposizione e musei, sale computers, anche con importante afflusso contemporaneo di persone: corrisponde all'incirca alle Classi 3 e 4 della normativa Europea UNI EN 12825

 

Heavy - classe pesante

specifica predisposizione di spazi tecnici arredati con attrezzature pesanti come quadri elettrici, server, armadi telefonici, laboratori industriali e macchine per la produzione leggera, ove le attrezzature previste abbiano sempre carichi superiori a quelli eventualmente generati dalla presenza di persone: corrisponde all'incirca alle Classi 5 e 6 della normativa Europea UNI EN 12825

 

Extra Heavy - classe extra pesante

necessaria per sale computer con attrezzature particolarmente pesanti ed impegnative non trova corrispondenza con le Classi della normativa Europea UNI EN 12825.

 

Ulteriore elemento contemplato da alcune procedure, come la Britannica PSA MOB, è quello del carico distribuito che i pavimenti debbono sostenere, mentre la normativa Europea UNI EN 12825 non se ne occupa.

Effettivamente, il carico distribuito non è un valore sufficientemente descrittivo perché in ogni caso il limite della prestazione è dato dalla portata del solaio dell’edificio, in genere contenuto tra i 200 ed i 600 kg per metro quadrato, assai meno di quanto possa reggerne un pavimento sopraelevato anche di modeste prestazioni.

 

 

 

 

 
^ top