MASSETTO TRADIZIONALE VS MASSETTO TECNOLOGICO

 

 

MASSETTO TECNOLOGICO JVP

 

 

Il sistema JVP 4X4 è molto più che un “semplice” pavimento sopraelevato, ma rappresenta una vera e propria evoluzione del tradizionale massetto a base cementizia. Grazie alla forza dell'acciaio come elemento portante del sistema e la lunga serie di vantaggi che lo caratterizzano, primo fra tutti l’essere un pavimento completamente a secco, possiamo classificarlo come un vero e proprio Massetto Tecnologico!

 

Massetto Tecnologico FILEminimizer

 

Il Massetto Tecnologico JVP può essere utilizzato in sostituzione del tradizionale massetto a base cementizia e posto in opera già durante i lavori di cantiere, subito dopo le facciate, offrendo agli operatori un piano di lavoro stabile e sicuro che non necessita di protezione della superficie.

 

Tra i vantaggi immediatamente riscontrabili nell'utilizzo del Massetto Tecnologico possiamo elencare:

 

  • Resistenza all'usura e a carichi elevati.
  • Solidità, intercambiabilità  e manovrabilità dei pannelli.
  • Resistenza all'acqua e all'umidità.
  • Resistenza ad acidi e basi.
  • Sicurezza per gli operarori del cantiere

Il Massetto Tecnologico assicura una serie di risparmi a 360° che il massetto cementizio non è in alcun modo in grado di garantire. Scegliere il Massetto Tecnologico significa non solo utilizzare un prodotto all'avanguardia e portatore di inestimabili vantaggi tecnici, ma anche avere una visione lungimirante dell'edilizia che porta ad una serie di risparmi in diversi ambiti i quali sommati vanno poi a concretizzarsi nel fondamentale risparmio economico.

 

RISPARMIO DI SPAZIO:

 

Nella loro vita tecnica gli edifici costano, prima per la costruzione e poi per la manutenzione: utilizzare a massimo i volumi ottenuti è la base di ogni buona progettazione. L'impiego di un pavimento tecnico sopraelevato con pannelli autoportanti come i nostri consente di aumentare il volume netto abitabile dell'edificio, perché non saranno necessari i massetti di sottofondo e perché parte degli impianti tecnologici troveranno alloggiamento ottimale nel suo plenum particolarmente ridotto, grazie anche all'assenza dei traversi che non risultano necessari: così il pavimento sopraelevato occuperà meno spazio di quanto consentirà di farne risparmiare.

 

RISPARMIO DI TEMPO:

 

Il nostro pavimento tecnico sopraelevato è costituito da pannelli autoportanti completamente avvolti in lamiere di acciaio zincato, saldamente fissate tra loro mediante un giunto di irrigidimento perimetrale, ottenuto per doppia piegatura meccanica lungo i bordi: già appena installato diviene una robustissima superficie di lavoro, sulla quale far transitare e stoccare tutti gli altri materiali di cantiere. Poter contare su di un sistema completamente a secco e immediatamente disponibile all'uso dopo 24 ore dalla posa in opera, significa evitare i 30-60 giorni di asciugatura del  massetto cementizio per impianti a cui si aggiungono 40-90 giorni di attesa prima della posa delle finiture del pavimento, per un risparmio complessivo di tempo stimabile tra i 70 e i 150 giorni. Utilizzando il Massetto Tecnologico la posa del massetto stesso e l'esecuzione delle opere per l'impiantistica tecnologica interna vengon notevolmente sveltite, rendendo disponibili all'uso gli edifici in tempi molto più contenuti rispetto ai sistemi tradizionali di costruzione.

 

RISPARMIO DI MATERIALI:

 

La parte strutturale di un edificio è indispensabile e viene calcolata considerando quanto peso al massimo potrà essere caricato sul solaio. Questo peso, oltre che dal solaio vero e proprio, è costituito dai soffitti del piano sottostante, dai massetti, dal pavimento stesso e dalle persone e cose che poi verranno caricate sul piano finito. La parte non strutturale ha quindi una grande influenza nel calcolo dei solai: meno pesa in totale, meno resistente e quindi meno costoso potrà essere il solaio che viene calcolato. L’utilizzo del Massetto Tecnologico consente di alleggerire la parte non strutturale dell’edificio di almeno 120 kg per m2, influenzando il calcolo dei pesi totali dei solai che graveranno su fondamenta e strutture verticali: più essi risulteranno contenuti più semplici e quindi meno costose potranno essere le strutture portanti stesse.

 

RISPARMIO DI MANUTENZIONE

 

Le operazioni di modifica, integrazione e manutenzione degli impianti vengono spesso sottovalutate nella costruzione di un edificio: è un errore perché possono condizionare pesantemente i futuri costi e vanificare completamente i benefici economici inizialmente ottenuti. Anche la scelta tra differenti tipologie di sopraelevato può portare allo stesso tipo di errore: prestazioni inferiori possono portare a problematiche e costi di gran lunga maggiori nel medio e lungo periodo, tali da vanificare i benefici che il sistema dovrebbe garantire. E tutto questo a fronte di un risparmio spesso irrisorio. La scelta del sistema accessibile JVP, con i suoi pannelli in acciaio completamente incapsulati e indeformabili, facilita in ogni istante l’accesso al plenum ed agli impianti sottostanti senza necessità alcuna di interventi distruttivi di sorta, garantendo al contempo la tenuta di tutto il peso dovuto all’arredo anche tecnico dei locali. Gli operatori potranno dunque operare con tempestività e comodità, maneggiando i pannelli con maggior disinvoltura grazie alla loro robustezza superficiale e strutturale, riducendo drasticamente il numero di pannelli stessi da scartare in quanto non più riutilizzabili. Anche le operazioni di trasporto e stoccaggio avverranno con modalità agevolate dalla loro consistenza, assicurando un risparmio a 360° in tutte le opere di manutenzione dell’edificio impossibile da garantire sia per il tradizionale pavimento in cemento che per altre tipologie di sopraelevato meno resistenti.

 

RISPARMIO DI COSTI

 

Ognuno dei risparmi precedentemente elencati porta con se un'altra proprietà fondamentale prima non menzionata: la diminuzione dei costi:

    • Risparmiare tempo significa ridurre sensibilmente il periodo di cantiere e dunque risparmiare un'ingente somma di danaro per il mantenimento dello stesso.
    • Risparmiare spazio equivale ad un'offerta di ambienti più ampi e confortevoli e con minor dispendio di quelli ottenuti mediante l'impiego di un massetto cementizio.
    • Risparmiare materiali consente di non sprecare risorse eccessive e non richieste nella costruzione di solaio, fondamenta e di tutte le strutture verticali portanti.
    • Risparmiare nella manutenzione significa garantire interventi molto più rapidi ed incisivi, meno frequenti e costosi, per nulla distruttivi e  così facendo combattere l'obsolescenza degli edifici

Uniamo le cose assieme e possiamo indubbiamente affermare che la scelta del Massetto Tecnologico JVP è un investimento capace di ripagarsi già nel breve e tradursi in un vero e proprio guadagno nel medio e lungo periodo, grazie ad un risparmio di costi certo e che solo il sistema modulare di pavimentazione sopraelevata JVP 4X4 è capace di assicurare.

 
^ top